Grazie Alessio.

20.07.2018

Abbiamo ricevuto una lettera di ringraziamento scritta col cuore. Quella di un ragazzo e poi di un uomo crescito con la maglia granata addosso, la maglia della città che lo ha adottato, rappresentandola fieramente da capitano. Cinque anni della sua carriera onorata al massimo. Parole profonde e intrise di passione, ma anche di sofferenza per un distacco generato dalle dinamiche del suo mestiere. E' stato un piacere per tutti Alessio. Meriti tanto. Semplicemente auguri, e chissà che un domani...

Sento il dovere di scrivere queste brevi considerazioni per ringraziare sentitamente NARDÒ e il NARDÒ CALCIO. Questi anni a Nardò sono stati indescrivibili. Ho incontrato persone favolose, sia nello spogliatoio che al di fuori del campo. Vorrei ringraziare tutta la dirigenza che è stata parte di me in questi anni, in particolare, il Presidente Fanuli, Maurizio Fiorentino, Patrizio Mercadante, il DS Andrea Corallo e il Team Manager Alessio Antico, fino ad arrivare al Segretario Fernando Venneri, che mi hanno fatto sentire sempre come un figlio. Ringrazio anche tutte quelle persone che sono state e saranno sempre vicine all' A.C. NARDÒ, uno su tutti Fernando Pero.
Il ringraziamento più sincero va a tutti i gruppi della tifoseria, che mi hanno sempre sostenuto, anche nei momenti di difficoltà. Sentire quel calore ad ogni inizio partita mi ha fatto battere il cuore ed è qualcosa che non dimenticherò mai. Infine voglio fare un grande in bocca a lupo alla nuova società, nella speranza che porti sempre gioia a tutti coloro che amano questa Città e questa Maglia! La mia scelta di non rimanere è stata, quindi, una questione personale sofferta e dolorosa, che non riguarda in alcun modo le persone che rappresenteranno l' A.C. NARDÒ.
Grazie di cuore a tutti, nelle mie vene scorrerà sempre sangue Granata!!! 

 

ALESSIO PALMISANO

Il Toro e il Pitbull. La storia continua. Tiziano c'é
Sparcarni.Welcome home!