Nardò - Picerno. Ricorso presentato al CONI

16.03.2018

RICORSO click per leggere la news dal sito del CONI

Nardò - Picerno

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso presentato dalla società A.C.D. Nardò contro la ASD P. AZ Picerno, la Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.), nonché nei confronti di Maurizio Cosentino, per l'impugnazione della decisione della Corte Sportiva di Appello FIGC, di cui al C.U. n. 90/CSA del 12 febbraio 2018, con la quale è stato respinto il reclamo interposto dalla società ricorrente avverso la decisione del Giudice Sportivo della Lega Nazionale Dilettanti (LND), di cui al C.U. n. 47 del 27 ottobre 2017, che ha dichiarato valida la posizione del calciatore Maurizio Cosentino, tesserato per la ASD P. AZ Picerno, convalidando il risultato della gara ACD Nardò - ASD P. AZ Picerno del 1 ottobre 2017 (valevole per la 5^ giornata del girone di andata del Campionato di Serie D) conclusasi con il risultato di 0-1.

La ricorrente ACD Nardò chiede al Collegio di Garanzia:

- in via principale, di riformare la decisione impugnata per violazione di norme di diritto, nonché per carenza e/o illogicità e/o contrarietà della motivazione e, per l'effetto, di annullare la suddetta pronuncia della Corte Sportiva di Appello FIGC decidendo la controversia senza rinvio ad altro giudice;

- in via subordinata,di annullare la succitata pronuncia della Corte Sportiva di Appello FIGC, rinviando la decisione della controversia al giudice competente con espressa indicazione del principio a cui dovrà uniformarsi, intendendo qui reiterate le richieste già devolute nei gradi precedenti. 

 

Disciplina Accrediti
Sporting Fulgor - Nardò. Arbitro Sig. Luca Bergamin della sez. di Castelfranco Veneto